"Te iubeste mama!"/"Mamma ti vuole bene!"

Proiectul “Te iubeste mama!” menit sa faciliteze comunicarea audio-vizuala gratuita online intre copiii ramasi in Romania si parintii acestora, care sunt la munca in Italia. Scopul principal este acela de a preveni si diminua numarul de cazuri sociale in randul copiilor ramasi acasa si sustinerea rolului parental la distanta./Comunicazione audio-visiva a distanza; uno strumento di sostegno alla genitorialità transnazionale: si rivolge alle mamme e ai papà che hanno i figli e la famiglia in un altro Paese, accompagnandoli nel difficile compito di conciliare la vita lavorativa in Italia con le esigenze della famiglia lontana.

Vieni in biblioteca! Potrai parlare gratis con i tuoi figli rimasti in Romania!

Biblioteca Frà Cristoforo

Biblioteca Frà Cristoforo

A Milano recentemente è stata stipulata una convenzione tra il Comune di Milano, Settore biblioteche, l’Associazione  Romeni in Italia e L’Associazione Donne Romene in Italia – ADRI, finalizzata all’attuazione del progetto “Te iubeste mama!”  cioè  “La mamma ti vuole bene” da realizzarsi in alcune  biblioteche rionali – http://www.teiubestemama.it

Come nasce e perché questo progetto?

Secondo i dati Istat a l 1° gennaio 2011 i cittadini rumeni, con quasi un milione di residenti (9,1% in più rispetto all’anno precedente), rappresentano la comunità straniera prevalente in Italia (21,2% sul totale degli stranieri).

Nella sola città di Milano ci sono 12.900 romeni iscritti all’anagrafe  quasi la metà composta da donne:  di queste molte sono anche mamme.  Hanno lasciato in Romania i loro figli per venire a cercare lavoro qui da noi. Quasi tutte lavorano come badanti e spesso passano anni prima che riescano a ricongiungersi con i loro figli facendoli  venire in Italia.

In Romania il problema dei minori abbandonati, cosiddetti “orfani bianchi” è un fenomeno sociale molto esteso e  molto grave. L’assenza dei genitori  ha pesanti ricadute sul comportamento e sullo stato di salute dei bambini e dei ragazzi spingendoli, alcune volte, fino al gesto estremo del suicidio.

Il progetto “Te iubeste mama!” si propone di dare alle donne romene la possibilità di tenere vivi o recuperare i contatti con i propri figli lasciati in Romania facilitando la comunicazione con loro.

Le biblioteche che sempre più tendono , accanto ai loro compiti istituzionali , ad offrire spazi e servizi tesi a promuovere l’inclusione di soggetti più deboli , ha prontamente accolto il progetto.

Recandosi nelle biblioteche rionali partecipanti, Baggio, Crescenzago, Fra Cristoforo e Gallaratese, biblioteche pilota del progetto, le donne avranno  accesso libero e gratuito alla postazione internet connessa  tramite Skype alla Romania.

In un ambiente riservato , nei diversi giorni della settimana, dalle 14 alle 16, potranno chiamare i propri figli che aspetteranno la video chiamata della mamma andando  a loro volta in alcune biblioteche romene.

Il progetto è sostenuto in Italia dall’Associazione Italiana Biblioteche  e in Romania dall’Associazione Nazionale Biblioteche Pubbliche Romene.

Occorre ora raggiungere il maggior numero possibile di donne per informarle di questa possibilità diffondendo in modo capillare il progetto.

Indirizzi delle biblioteche presso cui è attivo il servizio:

Biblioteca Baggio via Pistoia 10

( Zona 7)

02 88465804
Biblioteca Crescenzago via Don Orione, 19

( Zona 2)

02 884 65808
Biblioteca Fra Cristoforo via Fra Cristoforo, 6 ( Zona 5) 02 884 65806
Biblioteca Gallaratese via Quarenghi, 21

( Zona 8 )

02 884 624270

Emanuela Contini – Responsabile Biblioteca Frà Cristoforo
http://www.baronaup.it/
http://www.yelp.it/biz/biblioteca-rionale-fra-cristoforo-milano

Informazioni su Associazione Donne Romene in Italia - A.D.R.I.

A.D.R.I isi propune să încurajeze și promoveze integrarea românilor imigranți în societatea italiană, cu o atenție deosebită la realitatea emigrantelor române, de multe ori obligate să lase copiii lor în țară; să contribuie la susținerea coeziunii familiale, la cresterea gradului de constientizare a comunitatii asupra fenomenului copiilor lasati singuri in Romania, in urma plecarii parintilor la munca in strainatate, si sa contribuie la ridicarea factorului de echilibru al persoanelor care traiesc departe de tara, precum și la conștientizarea riscurilor la care sunt supuse persoanele singure, menținerea legăturii vii dintre emigrantele și emigranții români aflați în Italia cu țara si limba de origine. Sustinerea si aplicarea Proiectului "Te iubeste mama!" (c) Proiect tutelat de copyright 2011 A.D.R.I. si propone di valorizzare e supportare la condizione femminile, dell’immigrata romena, nella vita familiare e professionale e il suo positivo contributo al processo di integrazione nella società italiana. Tenendo conto della centralità della donna nella famiglia immigrata romena, del suo ruolo fondamentale nell'economia della famiglia e nell'attivazione dei rapporti sociali. Favorire e promuovere l’integrazione degli immigrati romeni nella società italiana, con particolare attenzione alla realtà delle immigrate romene, spesso obbligate a lasciare i figli in patria; Contribuire a mantenere vivo il legame delle immigrate e degli immigrati romeni presenti in Italia con il paese di origine, sostegno alla genitorialità a distanza. https://teiubestemamasilviadumitrache.wordpress.com/about/ Address adri_milano@live.it Website http://www.teiubestemama.it http://dumitrachesilvia.wordpress.com/ http://www.cuccagna.org/portal/IT/handle/?page=progetti_sportellodonna http://www.ciaoromania.ro/membri-2/membri-affiliati-2/associazione-donne-romene-in-italia-a-d-r-i/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: